Amazon TV Fire Stick: recensione

Ho in casa un proiettore acquistato nel 2015. E’ un Optoma di qualità abbastanza buona. Ha due prese HDMI ed ha persino il supporto per la visione dei film in 3D mediante l’utilizzo di occhiali attivi. Finora l’ho sempre usato attaccandovi un PC ma di recente mi sono procurato l’ottimo Amazon TV Fire Stick. Sono rimasto stupefatto da questo piccolo dispositivo.

Amazon TV Fire Stick

Costa solo 29,99 euro (39,99 per la versione 4K). Il Fire Stick è un TV Stick (o TV Dongle). In sostanza si tratta di un computer in miniatura pensato per essere attaccato ad una TV e pilotato attraverso un telecomando. Puoi installarci sopra dei software. Il motivo principale per acquistare un TV Dongle è poter vedere Netflix, Amazon Prime Video ed altri servizi di video in streaming su un televisore non predisposto.

Infatti per poter usufruire di questi servizi è necessario avere una connessione ad internet ed usare un programma (“client”) che riceva il “segnale” del servizio di streaming. Le TV più recenti sono già predisposte. Sono di fatto dei computer sui quali girano le “app” (i programmi) di Netflix, Amazon Prime Video ed altri servizi. Ma se non hai una TV predisposta (smart TV) puoi renderla tale attaccandovi un piccolo computer. Il TV Fire Stick è uno di questi.

Sono rimasto piacevolmente stupito da questo dispositivo. Al contrario del Chromecast di Google ha un telecomando dedicato. Non essere obbligato ad usare il cellulare è una grandissima cosa. Inoltre il costo è uguale. La finitura è ottima: le plastiche del dispositivo e del telecomando sono di buona qualità. Puoi persino installarvi app e giochi, molti dei quali gratuiti.

Il Chromecast richiede che tu installi le app sul tuo cellulare. Ad esempio per vedere Netflix su una TV a cui è attaccato un Chromecast dovrai installare l’app Netflix sul cellulare ed inviare il segnale al Chromecast da lì. Il TV Fire Stick invece funziona senza cellulare. Se hai una TV da trasformare in Smart TV, ti consiglio vivamente di acquistarlo.

Impara l'informatica in due minuti al giorno: iscriviti alle cose di computer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.