Collegare il cellulare all’autoradio: come e perché farlo

Mi è arrivata una richiesta di Cosa di Computer dalla mia pagina Facebook. Una follower ha sostituito il suo iPhone con uno nuovo e non ricorda più la procedura per collegare il cellulare all’autoradio. Ho deciso di dedicare un contenuto a questo argomento perché mi dà l’opportunità di spiegare anche il motivo per farlo. Molte persone infatti non eseguono questa operazione perché credono che non ne valga la pena.

Collegare il cellulare all'autoradio - Richiesta di Cosa di Computer

Se mi segui lo sai già: non faccio mai tutorial dettagliati passo-passo per tre motivi. Primo: le Cose di Computer servono per farti capire i concetti necessari ad arrivare in autonomia alla soluzione di un problema informatico. Secondo: internet è già strapiena di tutorial dettagliati. Terzo: le interfacce ed i sistemi informatici cambiano di frequente, quindi rischierei di descriverti una procedura che diventerà obsoleta tra poche settimane.

Partiamo intanto dal motivo: perché collegare il cellulare all’autoradio? Ti assicuro che ne vale la pena. Il motivo principale è la possibilità di rispondere alle telefonate senza staccare le mani dal volante. Inoltre potrai riprodurre in auto le canzoni della tua playlist o ascoltare i tuoi podcast (che, se non lo sai, sono come delle stazioni radio trasmesse attraverso internet).

Il collegamento tra autoradio e cellulare avviene attraverso il Bluetooth, una tecnologia nata apposta per far comunicare tra loro dispositivi diversi senza usare cavi. Pertanto, per effettuare il collegamento devi agire sulla configurazione Bluetooth del tuo cellulare. Per farlo devi usare l’app “impostazioni” (quella con l’icona dell’ingranaggio) ed andare nella sezione dedicata al Bluetooth (questo vale sia per gli iPhone che per i cellulari Android).

Collegare il cellulare all'autoradio - Impostazioni Bluetooth di un iPhone

Controlla che il Bluetooth sia attivato e fai caso al nome del tuo dispositivo (esempio: “iPhone di Danilo”): ti servirà per selezionarlo dall’autoradio, se richiesto. Sfortunatamente, le autoradio tendono ad avere nomi incomprensibili (quello della mia era “HAGGSFFD-WNU19”. Mi scuoiassero vivo se conosco il motivo per cui nessuno si decide a dare alle autoradio nomi più intuitivi!). È tutto qui: ti basta selezionare il dispositivo dalla lista ed il gioco è fatto.

Impara l'informatica in due minuti al giorno: iscriviti alle cose di computer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.