Super Mario Bros 2: Perché è così diverso dal primo?

La strana storia del sequel del videogioco più famoso del mondo è tutta basata su una scelta di mercato della Nintendo. La nintendo rilasciò Il “Vero” Super Mario Bros 2 solo in Giappone nel 1986, un anno dopo il primo capitolo della saga. Gira solo sul Famicom. Il Famicom prende il nome da “Family Computer” ed è la versione giapponese del NES. Il Famicom carica i giochi dai floppy disk, mentre il NES utilizza il sistema delle cartucce.

Il Famicom Disk System, versione giapponese del NES

La Nintendo introdusse diversi elementi innovativi in questo gioco: Luigi risponde in modo diverso rispetto a Mario. Inoltre ci sono elementi nuovi come i funghi velenosi, che invece di darti un bonus ti uccidono all’istante. E’ anche un gioco terribilmente difficile. Il reparto marketing della Nintendo decise di non distribuirlo in europa ed in USA. I giapponesi infatti ritenevano che in quei paesi i giocatori non fossero abbastanza bravi (non giudicarli: probabilmente all’epoca avevano ragione).

Schermata di Super Mario Bros 2
Screenshot di Super Mario Bros 2

Super Mario Bros 2 versione USA ed Europa

Quello che conosciamo con questo nome è in realtà un rifacimento di “Doki Doki Panic”! Si tratta di un gioco sviluppato dallo stesso team di Super Mario Bros. La Nintendo decise di sostituire la grafica dei personaggi, cambiargli il nome e distribuirlo oltreoceano. Guarda l’immagine qui sotto: le vedi le somiglianze?

Nel 1986 uscì sul mercato il Super Nintendo (chiamato anche SNES). Nel 1996, quasi 10 anni dopo, uscì “Super Mario All-Stars”. E’ una raccolta di videogiochi di Super Mario con la grafica completamente rifatta, modernizzata per l’era a 16 bit. Questa raccolta contiene i tre Super Mario Bros originali per NES ed un titolo aggiuntivo chiamato “The Lost Levels”. Questo non è altro che Super Mario Bros 2 per il Famicom aggiornato con la grafica a 16 bit!

Se vuoi giocare all’originale per Famicom, potresti trasformare un vecchio PC in una console retrò. Ho dedicato una Cosa di Computer all’argomento. Buon divertimento!

Impara l'informatica in due minuti al giorno: iscriviti alle cose di computer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.