Crittografia: cosa significa? Te lo spiego semplice

Tempo di lettura: 3 minuti

Crittografia: cosa significa questo termine esattamente? La crittografia è il concetto chiave per comprendere tutta la sicurezza informatica. E’ un vero peccato che nessuno la spieghi in maniera chiara e semplice.

Considera tre persone:

  • Alice, la ragazza di Bob
  • Bob, il ragazzo di Alice
  • Eve, un’impicciona

Prima che tu mi dia del sessista per aver dato un nome femminile all’impicciona, sappi che i nomi non sono casuali! Alice comincia con la “A”. Bob comincia con la “B”. Alice e Bob sono chiamati così solo per farti capire meglio il concetto: è più intuitivo pensare a due persone che a due lettere dell’alfabeto. “Eve” si chiama così perché assomiglia al termine “eavesdropper“, che in inglese significa “intercettatore”.

Crittografia: cosa significa "messaggio in chiaro"

Essendo amanti, Alice e Bob vogliono comunicare senza che Eve sia in grado di intercettarli. Non è possibile impedire ad Eve di intercettare il messaggio, quindi l’unica soluzione possibile è quella di rendere il messaggio illegibile per Eve.

Crittografia: cosa significa "messaggio cifrato"

La crittografia (o cifratura) è un procedimento matematico che fa proprio questo: rende qualunque parola leggibile solo dal possessore di una chiave. La chiave può anche essere anche chiamata “cifrario“.

Il “cifrario di Cesare” è probabilmente il cifrario più antico di cui siamo a conoscenza. Consiste semplicemente di un numero, ad esempio 3. Per cifrare un messaggio devi usare una lettera 3 posizioni avanti nell’alfabeto, mentre per decifrarlo devi usare una lettera 3 posizioni indietro. Ad esempio il nome “Danilo Cimino” cifrato col cifrario di Cesare e con chiave 3 è:

Gdqnor Fnpnqr

Ovviamente questo è un algoritmo di cifratura molto semplice. Non è molto difficile indovinare la chiave di un messaggio crittato col cifrario di Cesare, ma è sufficiente a scoraggiare un pò di persone dal tentare di decifrarlo. Di sicuro è molto meglio che usare un testo completamente in chiaro!

Questo è tutto quello che ti serve per capire la crittografia: non è uno dei segreti di Fatima! Ovviamente esistono algoritmi di cifratura molto più avanzati rispetto al cifrario di cesare (spiego cos’è un algoritmo in questo articolo), che usano chiavi di cifratura molto più lunghe e difficili da indovinare.

Tutta la sicurezza informatica si basa sul fatto che neanche il computer più potente del mondo sarebbe mai in grado di indovinare una chiave abbastanza lunga. Questo è il motivo per cui i siti ed i programmi richiedono password particolari (trovi il mio consiglio su come scegliere una buona password in questo articolo).


Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti subito alle Cose di Computer per ricevere automaticamente i nuovi articoli. E' gratis e non ti invierò spam, promesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *