Sistema informativo e sistema informatico: che differenza c’è?

Rispondo ad una richiesta di cosa di computer ricevuta a voce da un amico. Mi chiede che differenza c’è tra sistema informativo e sistema informatico. Sebbene differiscano tra loro solo per una consonante, sono concetti ben diversi. Partiamo dal sistema informativo. Con questo termine viene identificato quasi sempre un sistema informativo aziendale, che riguarda cioè un’azienda. Wikipedia ne dà una definizione eccellente:

Un sistema informativo aziendale [è un] insieme comprendente persone, funzioni, applicazioni, reti tecnologiche e procedure che interagendo tra di loro hanno come obiettivo finale quello di rendere disponibile ad un soggetto una serie di informazioni e dati […] Un Sistema Informativo è in grado di fare ciò compiendo delle operazioni sui dati come ad esempio: raccogliere dati, elaborarli, scambiarli, catalogarli ed esporli. […] L’obiettivo di un Sistema Informativo è quello di rappresentare un valido supporto durante le operazioni decisionali.

Detto in modo più spicciolo: quando devono prendere delle decisioni, le aziende hanno bisogno di basarsi su dei dati. Supponiamo che un’azienda che produce cioccolatini debba decidere se produrre o meno dei cioccolatini ripieni di gelato (esempio inventato di sana pianta). Potrebbe aver bisogno di sapere:

  • Costo di produzione dei cioccolatini
  • Periodo dell’anno in cui si venderanno di più
  • Costo della pubblicità

Il sistema informativo deve fornire dei dati per dare delle risposte (anche ipotetiche) e delle stime su questi 3 punti. Per farlo, deve essere in grado di memorizzare dati e di elaborarli (ad esempio, può calcolare il costo di produzione basandosi sui costi attuali). E’ da notare che per funzionare un sistema informativo non ha alcun bisogno del supporto dei computer: tutte queste operazioni possono essere tranquillamente svolte a mano da esseri umani che vadano ad elaborare dati contenuti in archivi cartacei.

Con l’avvento dei computer è diventato impensabile gestire tutta questa mole di dati a mano. Per cui sono nati i sistemi informatici. Un sistema informatico è una parte del sistema informativo che memorizza i dati (sotto forma di file) in delle memorie (hard disk o altri supporti) e che è in grado di elaborarli con dei programmi. I computer sono adatti a svolgere questi compiti perché (e se mi segui lo sai già) non sono altro che macchine programmabili che manipolano dati, memorizzati appunto sotto forma di file.

Sistema informativo e sistema informatico: il sistema informatico è un sottoinsieme del sistema informativo

Impara l'informatica in due minuti al giorno: iscriviti alle cose di computer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.