Calcolo distribuito: cos’è? A cosa serve? Te lo spiego semplice

Che cos’è il calcolo distribuito? Si tratta di un concetto informatico, o meglio di una vera e propria branca dell’informatica che studia i “sistemi distribuiti”, che sono dei “gruppi di computer” che collaborano tra loro per eseguire un determinato programma. E’ una materia affascinante e viene applicata in molti ambiti tecnologici. Cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta.

Che cos’è un computer? Devo per forza spiegartelo, altrimenti è impossibile capire il concetto di “calcolo”. Un computer è un apparecchio elettronico a cui puoi dare delle istruzioni da eseguire. Un insieme di queste istruzioni è un “programma”, detto anche “software“. Ad esempio: Microsoft Word è un programma per PC. I programmi per cellulari (detti anche “smartphone“) si chiamano “app”, che è un diminutivo del termine inglese “application”, che è un sinonimo del termine “programma”.

Quindi: i computer sono oggetti che eseguono programmi. Ogni programma è espresso (per motivi tecnici che non ti starò a spiegare) come una serie di calcoli (ecco perché i computer vengono chiamati anche “calcolatori”). “Calcolo” è un termine informatico che indica l’attività di esecuzione di un qualunque programma.

Se esegui Word sul tuo PC, stai facendo fare al computer un calcolo “locale”: è solo lui ad eseguire il programma Word. Il calcolo distribuito è un modo per ripartire un “calcolo” (ovvero l’esecuzione di un programma) su più computer. Ecco perché si chiama “distribuito”: i computer sono più di uno e sono collegati tra di loro da una rete, che tipicamente è internet.

Calcolo distribuito

Quasi tutti i servizi di internet sono esempi di calcolo distribuito: WhatsApp per esempio è un’app che viene eseguita sul tuo cellulare ma che ha necessariamente bisogno di una rete e di altri cellulari che eseguano la stessa app. Senza la rete e senza altre persone che la usano, WhatsApp sarebbe completamente inutile. Un altro esempio notevole di calcolo distribuito è la blockchain, ovvero l’ingegnoso database cifrato che rende possibile il funzionamento dei Bitcoin.

Impara l'informatica in due minuti al giorno: iscriviti alle cose di computer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.