Configurare smartphone o smart TV

Ho ricevuto una mail in cui mi si chiede come configurare smartphone o smart TV, una procedura che molte persone trovano complicata e che si rifiutano di fare preferendo rivolgersi a persone più esperte. Teoricamente, per rispondere a questa domanda dovrei produrre migliaia di tutorial specializzati per ognuno dei dispositivi sul mercato. Penso che sia meglio spiegarti perché smartphone e smart TV debbano essere configurati, in modo che tu possa cercare la procedura specifica per il tuo dispositivo avendo coscienza di quello che stai facendo.

Configurare smartphone o smart TV - Richiesta di cosa di computer

Configurare smartphone o smart TV è necessario perché quando escono dalla fabbrica non contengono alcuna informazione riguardo al loro proprietario. Senza queste informazioni non sono in grado di funzionare. Perché? Nel caso degli smartphone:

  • Lo smartphone ha bisogno di conoscere il tuo numero di telefono. Fortunatamente basta inserirci dentro la scheda SIM
  • Lo smartphone è un computer in miniatura. Esegue programmi, che nel loro caso si chiamano “app“. Le app si installano da Google Play Store (su Android) o da App Store (su iOS). Questi servizi richiedono una registrazione: devi dare la tua mail ed una password. Questo perché altrimenti Apple e Google non possono capire quali app hai scaricato
  • WhatsApp ha bisogno di sapere il tuo numero di telefono e la tua email

Penso che non sia il caso di andare oltre, il concetto dovrebbe essere chiaro. Nel caso delle smart TV (che sono televisori in grado di eseguire app o programmi):

  • La smart TV sono televisori intelligenti che puoi usare per vedere Netflix, Amazon Prime Video ed altri servizi simili. Questi servizi funzionano attraverso delle app, che quindi vanno installate sulla smart TV. Quindi anche qui hai bisogno di registrarti presso un servizio (un app store) che ti consenta di installare queste app
  • Dopo aver installato Netflix, esso avrà bisogno di conoscere il tuo indirizzo email per consentirti di accedere

Il mio consiglio è questo: assicurati di avere un indirizzo email funzionante. Poi accendi il tuo dispositivo e cerca di seguire le istruzioni sullo schermo. Il dispositivo ti chiederà un bel pò di volte di creare degli account. Dovrai fornire il tuo indirizzo email e la tua password.

Se ti blocchi da qualche parte, leggi intanto bene quello che c’è scritto sullo schermo. Molte volte basta leggere e toccare su un qualche tasto “salta” o “vai avanti”, magari scritto in piccolo. Se proprio non riesci a continuare, vai su Google e cerca un tutorial per configurare il tuo modello specifico di dispositivo. Ne troverai un sacco. Ti assicuro che è il miglior modo per imparare a fare da solo!

Impara l'informatica in due minuti al giorno: iscriviti alle cose di computer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *