Alternative a Google: quale scegliere e perché cambiare

Google è oggettivamente il motore di ricerca migliore del mondo. Restituisce risultati molto accurati. Anche i prodotti Google sono di qualità eccezionale. Google Chrome è il browser più veloce del mondo, Google Maps è un prodotto eccezionale, e via dicendo. Non tutti sanno però che esistono alternative a Google.

Google ha un grosso problema che lo rende a mio parere quasi inaccettabile da utilizzare: la privacy. I prodotti di Google sono gratuiti perché Google raccoglie dati su di te in maniera molto aggressiva, per non dire fraudolenta. Questi dati vengono poi riutilizzati per scopi commerciali, ovvero per mostrarti gli annunci pubblicitari sui quali è più probabile che tu clicchi.

Oltre a questo, Google esclude dai risultati della ricerca aziende sue concorrenti mettendole in ginocchio. Inoltre decide quali risultati mostrarti ed esclude siti che ritiene “non conformi alle linee guida“. Queste linee guida sono volutamente ambigue e finalizzate esclusivamente a consentire a Google di fare quello che le pare mantenere il suo monopolio di fatto.

Se non ti importa di questi aspetti continua pure ad utilizzare Google. Se invece queste cose ti danno fastidio, sappi che esistono alternative a Google! Il monopolio di Google è così radicato che molti non sanno nemmeno che esistono altri motori di ricerca! Ebbene, ne esistono tantissimi e molti rappresentano una validissima alternativa a Google. Eccole elencate qui sotto. Sono tutti motori 100% anonimi.

Startpage: restituisce i risultati di Google impedendogli di tracciarti. Non è un vero e proprio motore perché i risultati non sono i suoi, ma funziona bene ed è molto veloce.

Alternative a Google: Startpage

Qwant: restituisce i risultati di Bing integrati con altri risultati presi in maniera autonoma. Bing purtroppo soffre di un certo “bias”: si ritiene che faccia schifo solo perché è della Microsoft. Provalo e prova anche QWant: sarai stupito dalla qualità dei risultati.

Alternative a Google: Qwant

DuckDuckGo: restituisce risultati presi in maniera autonoma e da oltre 400 partner tra cui Wikipedia. I risultati sono buoni ma non straordinari

Alternative a Google: DuckDuckGo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *