Macchina virtuale: cos’è? Te lo spiego semplice

Tempo di lettura: 2 minuti

Cos’è di preciso una macchina virtuale? Per capirlo è necessario capire prima cosa sono hardware e software e cosa sono le architetture per PC. Andiamo con ordine.

Il termine “hardware” in inglese vuol dire letteralmente “ferramenta”. In informatica indica tutti gli oggetti tangibili (quelli che puoi toccare), ovvero ad esempio tastiera, mouse, schermo eccetera. Il termine “software” invece indica tutta la roba intangibile, ovvero i programmi per PC. Ad esempio: Microsoft Word è un software. Il termine “app” invece è un’abbreviazione del termine “application”, che in inglese è un sinonimo di “programma”.

Macchina virtuale - significato di "hardware"

Non tutti i software sono compatibili con tutti gli hardware: non puoi installare WhatsApp per Android sul tuo PC di casa. Devi installare per forza WhatsApp Desktop. Tra software e hardware c’è un importante pezzo da non trascurare: il sistema operativo. è il software “di base” di un qualunque computer. Microsoft Windows è il sistema operativo più diffuso.

Ogni computer esistente sul mercato ha una certa architettura: è una specie di schema di funzionamento. L’architettura più diffusa è quella “IBM Compatibile”, chiamata così perché è stata inventata da IBM. E’ un’architettura “aperta”, ovvero disponibile a qualunque produttore di computer. I computer di Apple usano invece un’architettura proprietaria. I due approcci si chiamano “sistema aperto” e “sistema chiuso” e presentano vantaggi e svantaggi.

Le architetture hardware non sono compatibili tra loro. Quindi se hai MacOS devi per forza rinunciare ad usare Windows? Niente affatto! Esistono dei software che si chiamano “macchine virtuali” e che consentono di “simulare” una certa architettura su un’altra architettura. Se vuoi eseguire Windows con un Mac ti basta installare un software di virtualizzazione come VMWare, creare una macchina virtuale (ovvero una specie di computer virtuale) compatibile con Windows ed installarvi sopra quest’ultimo. Semplice ed utile, non trovi? Ovviamente le prestazioni di una macchina virtuale non saranno mai pari a quelle di una macchina fisica: non puoi installare una macchina virtuale Windows e pretendere di farci girare sopra GTA5. Questo sistema rimane comunque utile nel caso in cui tu debba eseguire dei programmi per Windows che non richiedano troppe risorse computazionali.


Sei già iscritto alle Cose di Computer? Se non lo sei, iscriviti subito: è gratis e non ti invierò spam, promesso!

Vuoi che ti spieghi un concetto informatico? Clicca qui per richiedere la tua Cosa di Computer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *