10 modi per riutilizzare un PC obsoleto

Tempo di lettura: 2 minuti

Un mio seguace su Youtube mi ha recentemente chiesto di produrre una Cosa di Computer dedicata al riutilizzo di vecchi cellulari e PC (sono molto ecologista e curo una rubrica dedicata a questo argomento). Ecco la prima, dedicata a 10 modi per riutilizzare un PC.

10 modi per riutilizzare un PC

Basta avere un’idea, un po’ di tempo e trovare su internet un tutorial passo-passo. Le mie Cose di Computer non contengono mai tutorial: ce ne sono già fin troppi. Quindi ti aiuterò a trovare l’idea.

Idea 1: puoi trasformarlo in una console retrò installando FCEUX o ZSNES. Se installi ScummVM puoi giocare a molte avventure grafiche anni ’90, assolutamente godibili anche oggi, ad esempio Simon the Sorcerer.

Idea 2: puoi installarci sopra un sistema operativo leggero. Uno dei migliori è Lubuntu.

Idea 3: puoi trasformarlo in un NAS, ovvero un hard disk accessibile attraverso la rete WiFi in cui memorizzare file condivisi tra tutti i tuoi dispositivi.

Idea 4: puoi piazzarlo in salotto ed usarlo come cornice digitale per le foto.

Idea 5: puoi disassemblarlo e vendere i pezzi su eBay. Credimi: funziona.

Idea 6: se sei molto scafato/a a livello tecnico puoi recuperare i componenti per costruire qualcosa di diverso. E’ possibile perfino costruire una stampante 3D!

Idea 7: puoi creare delle opere d’arte. Guarda questa pagina.

Idea 8: se non hai spazio, tempo, voglia o competenze tecniche cerca un’associazione di volontariato a cui regalarlo. Ci sono molte associazioni che riutilizzano vecchi PC.

Idea 9: se è in grado di riprodurre video puoi attaccarlo alla tua TV ed usarlo come media center, ad esempio usando Kodi.

Idea 10: puoi trasformarlo in una stazione meteo live con GRLevel3.

Ecco i 10 modi per riutilizzare un PC, selezionati tra quelli più utili che mi sono venuti in mente. Buon divertimento!


Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti subito alle Cose di Computer per ricevere automaticamente i nuovi articoli. E' gratis e non ti invierò spam, promesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *