Cos’è un sistema operativo? Te lo spiego semplice!

Molti non sanno cos’è un sistema operativo, oppure ne hanno solo una vaga idea. Se vai a consultare Wikipedia ti viene fuori nelle prime righe questa definizione:

Un sistema operativo (abbreviato in SO, OS in inglese), in informatica, è un software di base, detto anche piattaforma operativa (composto normalmente da più sottosistemi o componenti software: kernel, scheduler, file system, gestore della memoria, gestore delle periferiche, interfaccia utente e spooler di stampa), che gestisce le risorse hardware e software della macchina, fornendo servizi di base ai software applicativi.

E’ una definizione ottima, precisa e sintetica. Poche persone però sono in grado di capirla a fondo. Ora te lo spiego io nel modo più semplice possibile, partendo da una mia esperienza personale. Se mi segui lo sai già (ed in questo caso scusami per la ripetizione): sono nato nel 1982 ed il mio primo computer è stato un IBM PS/2. La prima volta che l’ho acceso mi si è presentata davanti agli occhi una strana schermata nera con delle scritte per me all’epoca incomprensibili: era la riga di comando di MS-DOS.

Cos'è un sistema operativo
Cos'è un sistema operativo

Dentro a questa schermata era possibile digitare delle istruzioni, chiamate “comandi”: strane parole in inglese che consentivano di eseguire programmi e configurare il computer. Ed è proprio questa l’essenza di un sistema operativo: è il “ponte” che consente al software (ovvero ai programmi) di comunicare con l’hardware (ovvero coi componenti fisici di un computer). Per farti capire ancora meglio cos’è un sistema operativo ti faccio un esempio.

Supponiamo che tu sia un informatico della Microsoft. Stai programmando Microsoft Word e devi dare agli utenti la possibilità di stampare i documenti (ovviamente). Il problema è che in commercio esistono migliaia di modelli diversi di stampanti e non ti è materialmente possibile saper comunicare con ognuna di esse. A risolvere questo problema ci pensa il sistema operativo: Word gli invia il comando di stampa, e da lì ci pensa lui a comunicare nel giusto modo con la stampante (attraverso un driver di periferica).

I sistemi operativi sono software molto complicati che svolgono tantissime funzioni. La mia spiegazione non è assolutamente esaustiva ma per l’uso “normale” dei computer non hai bisogno di sapere altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *