Cosa puoi chiedere ad un informatico

Oggi voglio affrontare un argomento che riguarda le persone “poco tecnologiche”, ovvero quelle che hanno scarsa dimestichezza con PC e cellulari. Voglio fare un elenco delle cose che puoi chiedere ad un informatico, per capire cosa puoi aspettarti da noi.

Supponiamo che tu abbia un problema col computer o col cellulare. Se sei “poco tecnologico/a” pensi alla prima persona che ha a che fare coi PC e la contatti. Tipicamente si tratta di qualcuno che lavora in un centro di assistenza tecnica per computer, di qualcuno che lavora in un’azienda informatica oppure di una persona giovane. Sappi però che:

  • Non tutti i giovani sanno usare bene PC e cellulari
  • Un tecnico di assistenza tipicamente non è pratico di software
  • Un informatico si occupa più che altro di software, non di aggiustare PC e cellulari

Ho avuto la fortuna di lavorare sia come tecnico di assistenza che come informatico. Ora ti farò un piccolo elenco delle domande che mi vengono rivolte più di frequente, con relativa risposta argomentata.

  • “E’ meglio un PC ASUS modello X o Acer modello Y?”. Non saprei, non conosciamo a memoria l’elenco di tutti i computer presenti sul mercato. Per poterti suggerire un modello devi inviarci le specifiche tecniche dettagliate
  • “Meglio iPhone o Android? Meglio Mac o PC?”. Non esistono sistemi migliori di un altro in senso assoluto. Affronto meglio l’argomento qui e qui.
  • “Non riesco a fare questa cosa. Dove devo cliccare esattamente?”. Non ne ho la minima idea. Purtroppo le interfacce dei siti web e dei programmi cambiano in continuazione, non è umanamente possibile ricordarsi a memoria dove siano disposti di preciso i vari tasti
  • “Come faccio a trovare la password di un account Facebook?”. Si tratta di un’attività illegale che non tutti gli informatici sono in grado di compiere

Il concetto chiave è: puoi chiederci qualunque cosa, però non stupirti se a volte non siamo in grado di darti una risposta precisa. L’informatica è una materia vastissima ed è impossibile conoscere tutti i sistemi e tutti i computer presenti sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *