Cosa sono le app e come crearle

Ho ricevuto un commento ad una Cosa di Computer pubblicata sulla mia pagina Facebook. Mi si chiede cosa sono le app e come crearle. Ho risposto subito ma poi ho deciso di dedicare una Cosa di Computer all’argomento, perché mi dà l’occasione per spiegare molti concetti sconosciuti ai più. Nel commento si legge “Salvatore”, un chiaro riferimento al mio “collega” Salvatore Aranzulla. Lui però scrive tutorial, io invece sono contrario perché preferisco spiegare bene i concetti per farti arrivare da solo alla soluzione di un determinato problema informatico.

Cosa sono le app e come crearle

Cos’è un computer? Se già mi segui lo sai già, perché l’ho scritto un bel po’ di volte: è un apparecchio elettronico programmabile. Puoi dargli dei programmi da eseguire. I programmi sono composti da una serie di istruzioni scritte in un linguaggio comprensibile dai computer, chiamato “linguaggio di programmazione”. Esistono moltissimi linguaggi di programmazione: Java, C, C++, Python ed altri. Per scrivere un programma devi scriverne le istruzioni all’interno di un file di testo semplice (un file .txt, tanto per capirci). Per questo si dice “scrivere” un programma.

Gli smartphone ed i tablet sono computer in miniatura, quindi possono essere programmati esattamente come un PC o un notebook. I programmi per smartphone o tablet si chiamano “app”. Cambia il nome ma il concetto è uguale: per poter creare un’app devi scriverla usando un linguaggio di programmazione.

Esistono dei programmi pensati apposta per… aiutarti a programmare! Si chiamano “ambienti di sviluppo” perché servono appunto a sviluppare software. Se vuoi programmare app per Android devi imparare il linguaggio Java o Kotlin ed installare Android Studio (funziona sia su Mac che su PC). Se vuoi programmare app per iOS (iPhone ed iPad) devi imparare il linguaggio Objective-C o Swift e scaricare Xcode (funziona solo su Mac). Entrambi gli ambienti di sviluppo sono gratuiti.

Ora che sai cosa sono le app e come crearle, se vuoi passare all’azione ti rimando alla documentazione ufficiale di Apple e di Google. È tutto in inglese. Rassegnati: le istruzioni da dare al computer sono tutte in inglese e la documentazione è tutta in inglese. È impossibile programmare senza conoscere questa lingua (anche se conosco persone che l’hanno imparata proprio grazie al fatto che hanno imparato a programmare).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *