Riconoscere un font da un immagine: come fare?

Supponiamo che tu abbia un’immagine in jpg, png o un file pdf con del testo scritto sopra. Magari si tratta di un volantino di cui vuoi imitare lo stile, o magari è un’immagine che hai creato tu stesso ma non ti ricordi più che font hai usato. Come riconoscere un font da un’immagine?

Intanto partiamo dalla base: cos’è un font? Non è altro che un tipo di carattere, ovvero la rappresentazione grafica dei caratteri sullo schermo di un computer. I primi personal computer non avevano interfacce grafiche: sullo schermo, i caratteri venivano tutti rappresentati nello stesso modo.

Con l’uscita del Macintosh nel 1984, Apple rivoluzionò l’idea di Personal Computer introducendo per la prima volta un’interfaccia grafica con icone e finestre (sviluppata partendo da un’idea della Xerox PARC, a dire il vero). Oltre a ciò, vennero introdotti per la prima volta anche i font: era ora possibile scrivere del testo formattato, che poteva avere tipi di carattere diversi. Windows copiò a sua volta l’idea dalla Apple.

Per riconoscere un font da un’immagine bisogna affidarsi ad un software che prenda in input un’immagine e sia in grado di riconoscere tutti i font delle scritte che vi sono presenti sopra. Ce n’è uno comodissimo che funziona online, senza dover installare software aggiuntivo sul tuo PC: si chiama WhatTheFont ed è offerto dal sito myfonts.com.

E’ facilissimo da usare. Basta collegarsi al sito e trascinare l’immagine nell’area rettangolare.

Riconoscere un font da un immagine

Dopo averlo fatto il sito ti restituirà una schermata con un elenco di font possibili. Il programma non è in grado di riconoscere in modo preciso al 100% il font utilizzato. Questo perché esistono centinaia di migliaia di font. Dovrai quindi fare una comparazione accurata per verificare in maniera esatta quale sia il font. Whatthefont è disponibile anche come app per Android ed iOS (iPhone ed iPad). E’ gratis.

Impara l'informatica in due minuti al giorno: iscriviti alle cose di computer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *