MEGA Cloud: come funziona il cloud cifrato

Tempo di lettura: 3 minuti

Molte persone non si fidano dei cloud. I Cloud sono spazi di memorizzazione dei dati forniti gratuitamente da alcuni produttori. Quello che pensano è che mettere i dati su un hard disk di proprietà di Google non vada bene per la privacy. Fortunatamente esiste MEGA Cloud: come funziona questo cloud cifrato?

Intanto ti dico subito che i tuoi timori sulla privacy sono più che fondati. Google è la peggiore azienda del mondo in tal senso: analizza il testo delle tue email, il contenuto delle tue foto ed i documenti su Google Drive per cercare di capire “che tipo sei”. Il tutto finalizzato a mostrarti le pubblicità più adatte a te. Per Google non sei un utente a cui “offrire una migliore esperienza di navigazione” (come dichiara nei suoi termini e condizioni), ma una fonte di click da “massimizzare“. Altrimenti perché dovrebbe offrirti tutti questi servizi gratuitamente?

Per risolvere il problema della privacy è necessario utilizzare un cloud cifrato. Un cloud cifrato utilizza la crittografia per rendere i dati illegibili a tutti tranne che a te. Spiego bene la crittografia in questo articolo. iCloud della Apple è già cifrato (ne parlo meglio in questo articolo). Però iCloud funziona solo coi dispositivi Apple. L’unica alternativa è MEGA Cloud: come funziona questo prodotto?

MEGA Cloud: come funziona?

Si tratta di un cloud multipiattaforma: funziona su Windows, macOS, iPhone, iPad e Android. Tutto quello che devi fare per usarlo è andare sul sito ufficiale di mega e aprire un account. Dallo stesso sito potrai poi scaricare il client (il programma che gestisce il servizio MEGA sul tuo dispositivo) per il tuo sistema operativo.

Durante l’installazione su macOS e Windows ti verrà chiesto di indicare una cartella in cui mettere i dati che vuoi inserire nel cloud. Tutto quello che inserirai in quella cartella verrà automaticamente “sincronizzato” attraverso internet, il che vuol dire che non dovrai più fare i backup tramite hard disk USB. Se ti si rompe il computer potrai sempre ripristinare i dati scaricandoli da MEGA. L’altra cosa buona di MEGA è che potrai accedere i dati da qualunque dispositivo, visto che MEGA fornisce i client per tutte le piattaforme più diffuse.

Al solito, se hai bisogno del tutorial passo-passo puoi consultare le centinaia di tutorial che ci sono già su internet, ma ti consiglio vivamente di provare a fare da solo.


Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti subito alle Cose di Computer per ricevere automaticamente i nuovi articoli. E' gratis e non ti invierò spam, promesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *