Creare note protette da password

Prendo spunto da un commento ricevuto su TikTok. Il commento riguarda la Cosa di Computer in cui spiego come fare a creare password sicure. Mi si chiede se sia possibile salvare tutte le password in una nota sul cellulare protetta da password. Si: è possibile creare note protette da password su tutti i sistemi operativi. Vediamo come fare e quali sono le implicazioni per la sicurezza.

Creare note protette da password

C’è intanto da chiedersi: quanto è sicuro usare la stessa password per l’accesso a tutti gli account? Se la password è abbastanza lunga e non contiene informazioni personali su di te, questo approccio è abbastanza sicuro. Infatti i modi con cui un hacker può tentare di indovinare una password sono sostanzialmente due:

  • Tentare tutte le combinazioni possibili di lettere e numeri (ovvero usare un attacco di forza bruta)
  • Usare combinazioni di parole basate su informazioni che ti riguardano: la tua data di nascita, la targa della tua auto o il nome di tuo figlio o del tuo cane

Dunque si: usare una nota cifrata (protetta da password) sul tuo cellulare è un approccio sicuro, purché la password che usi per proteggere la nota sia a sua volta sicura (lunga e senza informazioni personali, come ti ho già detto). L’ultima cosa da capire è quale app o programma sia in grado di creare note protette da password.

Se vuoi proteggere una nota su PC ti consiglio di usare Evernote, un software che consente anche di sincronizzare le note tra diversi dispositivi e di accedervi tramite browser web. La funzione di cifratura è disponibile però solo per la versione “desktop”: vuol dire che puoi proteggere le note solo sui PC con Windows e non quelle salvate sull’app di Evernote per cellulari.

Sui Mac (i computer prodotti da Apple) e su iPhone è possibile proteggere le note con password usando l’app (o il programma) già installata, che si chiama “note”. Su Android ti consiglio invece l’ottima app dedicata Note Crypt Sicure, scaricabile gratuitamente da Google Play Store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *